SPECIAL: IL DERBY TI FA PIU BELLA

special_img_20161201_201130OLR GIALLO – LAINATE FUTSAL 3-0
OLR BLU – LAINATE FUTSAL 0-3
OLR GIALLOOLR BLU 2-0

Ecco il pagellone del derby della Villa Litta

ENZO: è sempre di più una conferma. Deciso negli interventi, sicuro nelle uscite. Ancora da regolare la rimessa dal fondo. Imbattuto.

CLAUDIO: serviva un capitano dal sangue freddo nel derby e lui era la persona giusta nel posto giusto. Un po’ come i suoi interventi difensivi. Invalicabile.

JASMANY: i Mister quest’anno gli hanno affidato in nuovo ruolo: secondo di difesa con licenza di segnare. Si prende la responsabilità di far partire il gioco e sfrutta il primo calcio d’angolo a favore per sbloccare il risultato. Rullo compressore.

STEFANO: lotta su tutti i palloni e fa pressing a tutto campo. Non lascia mai il compagno in difficoltà. Non segna ma fa tanto tanto gioco per la squadre. Generoso.

ANTONIO: il nuovo acquisto del calciomercato estivo. I Mister gli chiedono un bombardamento serrato sulla porta avversaria. Lui esegue e realizza un gol da cineteca. Kaboom.

SIMONE: entra subito nel ritmo della partita. Si trova a meraviglia con i compagni. Concreto e cineco sotto porta, lesto e veloce nel servire i compagni. Bomber.

GIOVANNI: difensore e portiere. Da rivedere sulle uscite, ma sicuro negli interventi. Poliedrico.

GIANCARLO: derby da ex. Soffre per tutto la seconda partita e spesso si fa trovare fuori posizione. L’emozione fa brutti scherzi. Rimandato.

ANDREA: il lavoro fisico fatto in allenamento sta dando i suoi frutti. Pronto e reattivo. Il suo colpo di tacco è come mascarpone sul panettone. Delizioso.

MARCO: rientra in squadra dopo un lungo stop. La condizione non è delle migliori e questo ne pregiudica il gioco. Da rivedere.

LORENZO: ha il compito di mettere ordine in una difesa sfrastornata nella seconda partita. Lo spazzare via è una vocazione.

LUIGI: entra nel derby in casa OLR e realizza una doppietta. La migliore efficacia realizzativa della Special. Cecchino.

SIMONA: Luigi è un cliente ostico, specie quando è stato di grazia. Dimostra personalità proponendosi sempre per il passaggio. In crescita.

MAX: nel derby di casa OLR gioca in porta. Il risultato sarebbe potuto essere ben più rotondo se le sue parate non si frapponessero ai polidi di Luigi. Sugli scudi, sempre.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam