SPECIAL: FINALMENTE SI GIOCA

Special-IMG-20170122-WA0017Se l’anno scorso è stato l’anno della sorpresa, questo campionato dovrebbe essere quello delle conferme.

Visti i risultati dello campionato scorso (un primo è un terzo posto) le aspettative sono molto alte. Il mercato estivo è stato di alto livello ed entrambe le formazioni sono uscite rinforzate così da prospettare nuovi moduli ai mister della Special in vista di un campionato lungo e dispendioso.

E così è arrivato il 21 gennaio, data di inizio ufficiale del campionato Open 2016-2017.
Sempre due formazioni impegnate sui fronti della seconda (ex terza) e della terza ( ex quarta) divisione e sempre alla ricerca del nostro obiettivo dichiarato della stagione: crescere e divertirsi insieme (poi se ci scappa la vittoria tanto meglio).

II DIVISIONE: OLR vs SPECIAL ARLUNO
5-3 (Antonio, Stefano, Stefano, Antonio, Jasmani)

Iniziare con i campioni in carica non è mai facile, specie se per tutto l’anno scorso sono riusciti a metterci in difficoltà sul piano del gioco. I Mister per la trasferta hanno però a disposizione la migliore delle formazioni: Enzo, Jasmani, Claudio, Stefano, Antonio, Simone e Giovanni.

Il feeling tra attaccanti è fondamentale e quello tra Antonio e Stefano, seppur giovane è un orchestra. La palla gira che è un piacere sostenuta da una difesa solida e propositiva. Dopo pochi minuti Antonio sblocca la partita e il gol di Stefano mette sul binario giusto la sfida. La sinfonia non cambia con l’ ingresso del nostro tenore Simone.

Ottima prestazione di squadra e primi tre punti in bisaccia.

III DIVISIONE: OLR vs TREMOLADA 0-3

Di ben altro tenore la seconda sfida che ha visto i nostri canarini impegnati con l’ottima Tremolada.

L’approccio alla partita non è stato dei migliori e il nostro partire in sordina questa volta ci è costato caro, perché il Tremolada ci ha travolto con un tris di gol nel primo tempo.

La squadra ha reagito con carattere ma non è bastato per ribaltare il risultato.

Già sabato i nostri atleti potranno riscattarsi nella trasferta di Villa Cortese.

Una nota di merito va alla generosità di Max e Andrea che hanno giocato anche con gli amici della polisportiva Milanese decimati dall’influenza!

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam