SPECIAL: #iovogliogiocareacalcio

L’esperienza FIFS e ora Open/FISDIR è stata proficua perché ci ha permesso di giocare, tanto.

Ora siamo pronti a metterci in gioco in nuove esperienze.
Così ci siamo guardati intorno e consigliati dagli amici dell’Ossona abbiamo cercato informazioni sul primo campionato FIGC per ragazzi disabili.

Cosi è nato Il progetto per la stagione calcistica 2017-2018: partecipare ad un campionato sperimentale della FIGC/CSI, la Quarta categoria.

Un numero limitato di squadre che a seconda della categoria scelta e valutata vengono associate/affiliate ad una squadra professionista, tra Serie A, B e Lega Pro.

Al momento stanno partecipando al progetto: Milan, Lazio, Fiorentina, Sassuolo, Udinese, Genoa.

Il torneo sarà così suddiviso :
6° categoria (livello di gioco basso)

5° categoria (livello di gioco medio)

4° categoria (livello di gioco alto)

Il calendario si svilupperà – salvo imprevisti – dal 21 ottobre 2017 a maggio 2018.

Tutte le partite delle tre categorie si giocheranno indicativamente ogni 2 settimane nello stesso centro sportivo, indicativamente tra le ore 11 e le ore 15, a Milano in Piazza Tirana al centro sportivo Football City.

Il torneo è a 7 e rigorosamente all’aperto. Un campionato con classifica, promozioni e retrocessioni.

Le squadre professioniste, oltre a dotare le squadre delle loro mute, con cui giocheranno, dovrebbero essere il volano per iniziative di iterazione progettuale sia per gli allenatori (formazione) sia per i giocatori (allenamenti condivisi).

Ecco alcuni link a riguardo:

http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/525503/Calcio-debutta-Quarta-categoria-8-squadre-aprono-agli-atleti-disabili

http://www.vita.it/it/article/2017/01/19/quarta-categoria-in-campo-calcio-e-disabilita/142161/

http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/01-12-2016/serie-a-disabilita-sport-quarta-categoria-1701072585825.shtml

Noi abbiamo fatto l’Open Day il 29 aprile e abbiamo trovato un ambiente vivace ed organizzato.

Inizieremo con la partecipazione di una squadra di medio livello, quindi con la quinta categoria e dovremmo avere l’associazione con una squadra di serie B.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam