SPECIAL: Il Ruggito della Pantera

Sabato la partita di campionato con il Milan ha avuto un sapore particolare. Era l’ultima della pantera giallo blu, Jasmani.
Lo abbiamo sentito chiamare in tanti modi: Jas, Jasmin, Giasmi.
Abbiamo imparato a conoscere le tue giocate, prima del tuo nome, questo è sicuro.
Dall’esordio (con gol) contro il Bresso 4, il 26 ottobre 2015, sono passati solo 2 anni, ma sembra un’eternità che hai giocato con noi.
Ti abbiamo apprezzato come attaccante nella prima stagione, in difesa con il colosso Claudio a urlare “qui non si passa” e a centrocampo con licenza di segnare quest’anno in Quarta Categoria.
Ci mancheranno le tue risate e la tua goliardia. Mister Marco non potrà più urlare “Jasmani non fermarti, continua a correre”.
Mister Mattia non saprà più chi far iniziare il torello in mezzo!
Grazie per queste tre stagioni insieme!
Porta i colori giallo blu negli States e fagli capire quanto siamo forti qui!!
Ti aspettiamo presto per un saluto e per un torello! Ovviamente partirai sempre in mezzo tu! Certe abitudini si fanno fatica a cambiare!

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam